come-funziona-crowdfunding-immobiliare-guadagnare-mattone

Come funziona il crowdfunding immobiliare: guadagnare col mattone

In periodi di incertezza come quello che stiamo vivendo, è opportuno ripensare alla propria strategia finanziaria e puntare sulla diversificazione del portafoglio. Una valida alternativa per diversificare i propri investimenti è quella immobiliare. Grazie a questa guida scopriremo come investire nel mattone oggi in modo sicuro e anche con piccole somme. In questo articolo approfondiremo come funziona il crowdfunding immobiliare, quali sono le forme disponibili, quali i rischi e i rendimenti. Un paragrafo sarà poi dedicato alle possibilità offerte dal crowdfunding immobiliare in Italia, una realtà in rapido sviluppo.

È sempre importante approfondire la conoscenza delle proprie possibilità d’investimento e delle nuove opportunità offerte dal mercato. Anche nel caso del Real Estate vale la regola di Warren Buffett “L’investimento deve essere razionale. Se non lo capite, non lo fate.” Investire nel mattone oggi si può fare anche con strumenti innovativi, come quello proposto in questa guida dove spiegheremo come funziona il crowdfunding immobiliare. Prima di lanciarsi sul mercato con un nuovo strumento, è importante ribadirlo, questo va studiato approfonditamente.

come-funziona-crowdfunding-immobiliare-guida
Come funziona il crowdfunding immobiliare: guida pratica 2020

Come investire nel mattone oggi

L’investimento immobiliare, particolarmente diffuso in Italia, è tornato in auge negli ultimi anni. Questo grande classico ha la capacità di attrarre grandi e piccoli investitori anche grazie alle molteplici tipologie di investimento disponibili. È sempre necessario tenere conto della location dove si trovano gli immobili che attirano la nostra attenzione. In particolare, negli ultimi anni, si sono dimostrati redditizi gli immobili acquistati in alcune grandi città o in zone vacanziere.

Per investire nel mattone oggi ci sono diverse possibilità. Tra le forme di investimento Real Estate più tradizionali c’è l’acquisto di un immobile con lo scopo di rivenderlo dopo averne incrementato il valore. Ampiamente diffusa come formula per investire nel mattone oggi è anche quella dell’acquisto di appartamenti da affittare. Negli ultimi anni, questa tipologia di investimento si è ulteriormente diversificata con il boom degli affitti brevi per i vacanzieri. Altre forme di investimento Real estate sono quelle realizzate tramite mutuo e con operazioni di recupero degli NPL. I Non Performing Loans sono quei mutui legati ad operazioni in cui il soggetto debitore si è poi dimostrato insolvente. Contattando la banca, sarà possibile rilevare il credito ed entrare in possesso dell’immobile ad un prezzo scontato. Per avere una panoramica degli strumenti presenti per investire nel mattone oggi, leggete la nostra guida Investire nel mattone: come fare con il crowdfunding immobiliare.

Lo strumento più recente per diversificare gli investimenti o investire con pochi soldi è quello del crowdfunding immobiliare. Nei prossimi paragrafi di questa guida spiegheremo quali sono le tipologie, i rischi e gli scenari in Italia e come funziona il crowdfunding immobiliare.

“L’investimento di successo è un insieme di tecniche e di criteri che possono essere appresi, piuttosto che il prodotto di facoltà mentali uniche e incomunicabili.”

Benjamin Graham

come-funziona-crowdfunding-immobiliare-location
Come funziona il crowdfunding immobiliare: scelta della location

Come funziona il crowdfunding immobiliare – guida 2020

Sapevi che, secondo dati Eurisko, solamente il 3% degli italiani sa cosa sia il crowdfunding? Prima di spiegare come funziona il crowdfunding immobiliare, è opportuno specificare cosa sia il crowdfunding. Dall’inglese crowd (folla) e funding (finanziamento) è uno strumento che si è affermato negli ultimi anni e permette di finanziare un progetto collettivamente. Questo strumento è stato utilizzato per finanziare, negli ultimi anni, progetti molto diversi tra loro. Sono state realizzate campagne di crowdfunding per finanziare PMI, e-commerce e progetti green ma anche squadre di calcio e iniziative benefiche.

come-funziona-crowdfunding-immobiliare-Italia
Come funziona il crowdfunding immobiliare in Italia

Per chi sceglie di investire nel mattone oggi con questa formula i proventi si possono realizzare in due modi:

  • Con l’equity crowdfunding si diventa detentori di alcune quote societarie partecipano in qualità di azionisti ai singoli progetti.
  • Con il lending crowdfunding, realizzato soprattutto attraverso piattaforme peer to peer, vengono restituiti i capitali prestati con interessi concordati.

Il crowdfunding immobiliare in Italia è stato regolamentato nel 2017 con il decreto-legge 50 che elimina le limitazioni imposte precedentemente all’utilizzo di questo strumento. Tale cambiamento è stato introdotto dall’articolo 57 – Attrazione per gli investimenti. Questo strumento era, infatti, inizialmente applicabile solo a startup e altre PMI innovative. Sono state così aperte le porte al crowdfunding immobiliare in Italia. Dal 2017 a oggi, gli investimenti immobiliari realizzati con il crowdfunding hanno registrato una crescita costante. Vedremo ora come funziona il crowdfunding immobiliare e quali sono nello specifico le differenze tra le modalità equity e lending.

Formula lending crowdfunding

Per capire cos’è e come funziona il crowdfunding immobiliare lending, partiamo dal significato della parola inglese lending, ovvero prestito. Si tratta sostanzialmente di un prestito con tassi d’interesse più elevati rispetto a quelli proposti dalle banche, finalizzato alla realizzazione di un determinato progetto. Il finanziatore è quindi titolare di un credito nei confronti del costruttore senza partecipare al rischio della singola operazione immobiliare. Rimane, tuttavia, il rischio di insolvenza dell’impresa di costruzioni, per questo motivo è sempre consigliabile diversificare il proprio portafoglio investimenti.

Peer to peer lending crowdfunding

Ora che è chiaro come funziona il crowdfunding immobiliare nella modalità lending, passiamo al prossimo step: come iniziare ad investire? La soluzione che maggiormente sta prendendo piede negli ultimi anni è quella del peer to peer (P2P) lending o social lending. Parliamo di peer to peer lending crowdfunding quando l’incontro tra gli investitori e il costruttore avviene tramite una piattaforma. Il ruolo di queste piattaforme è dunque quello di far incontrare la domanda con l’offerta eliminando l’intermediazione bancaria. Questo significa, per chi decide di investire nel mattone oggi con questa soluzione, generare profitti più alti.  L’utilizzo di una piattaforma come Mattone Crowd, dedicata al peer to peer lending Italia, permette di diversificare il proprio portafoglio riducendo di molto i rischi. Vediamo ora, step by step, come funziona il crowdfunding immobiliare nella modalità P2P lending.

  • Il costruttore, o più genericamente il richiedente, invia una domanda di finanziamento alla piattaforma che procede ad un’analisi del rischio. Il richiedente verrà valutato da un punto di vista dell’affidabilità economico-finanziaria e riceverà uno specifico rating e un tasso di interesse definito. Se la valutazione viene accettata dal richiedente, il progetto viene inserito sulla piattaforma.
  • L’investitore si registra alla piattaforma e sceglie di destinare parte del suo capitale a questo progetto.
  • Quando la raccolta per il progetto del costruttore avrà raggiunto la somma totale, i soldi vengono consegnati al richiedente.
  • Il costruttore, tramite accredito diretto in rate mensili, restituirà il finanziamento ricevuto al tasso di interesse pattuito.

Formula equity crowdfunding

Ora che abbiamo approfondito nel dettaglio cos’è il lending crowdfunding, analizziamo come funziona il crowdfunding immobiliare nella formula equity. La differenza sostanziale tra lending ed equity crowdfunding è che con il primo non si diventa proprietari, cosa che invece accade nel secondo caso. Con l’equity crowdfunding, infatti, gli investitori partecipano in qualità di azionisti ai singoli progetti. In questo modo si diventa soci della società che realizzerà il progetto e si partecipa quindi agli utili derivanti. Inoltre, il le piattaforme sono iscritte in un registro tenuto dalla Consob, l’organismo di vigilanza del mercato finanziario italiano.

Ma come funziona l’equity crowdfunding immobiliare in Italia in pratica?

  • Come nel caso del lending, anche con un progetto di equity crowdfunding l’azienda deve presentare il proprio progetto alla piattaforma indicando l’obiettivo di raccolta. La piattaforma valuta il progetto, le garanzie e le possibilità di guadagno offerte ai potenziali investitori. Se ritenuto idoneo, il progetto viene pubblicato sulla piattaforma e parte la raccolta.
  • Chi sceglie di investire nel mattone oggi, anche con capitali bassi, utilizza questa formula che permette di entrare sul mercato anche con soli 100 euro. Solitamente, infatti, la quota base di questi progetti è piuttosto bassa e permette di investire con pochi soldi.
  • Quando e se la campagna raggiunge l’obiettivo di raccolta minimo, gli investitori diventano soci. Se invece il target non viene raggiunto, le quote sono restituite ai prestatori.

Crowdfunding immobiliare in Italia

Dopo aver spiegato come funziona il crowdfunding immobiliare e quali sono le modalità possibili, approfondiamo ora la situazione italiana. Investire in campo immobiliare fa parte del nostro DNA fin dal boom economico degli anni ’60. Nel report “Real Estate Market Outlook 2020 Italia” di CBRE Group, la più grande società al mondo di consulenza immobiliare, viene espressa la situazione attuale. “Il 2019 segna un netto cambio di passo rispetto al 2018. La crescita dei volumi riflette il grande potenziale del mercato immobiliare italiano in un contesto di crescita di liquidità sui mercati globali.”

Dove investire nel mattone in Italia

In particolare, considerando il mercato residenziale, il report evidenzia un cambio di passo verso la crescita della domanda nelle grandi città. “Grandi sviluppi urbani delle città metropolitane puntano a rispondere alla domanda di una popolazione giovane, in costante crescita e alla ricerca di soluzioni abitative flessibili.” Dopo aver compreso appieno come funziona il crowdfunding immobiliare è necessario valutare la location degli immobili che vengono proposti. Come evidenziato anche nel report di CBRE Group, la domanda è in aumento soprattutto per gli immobili nelle città metropolitane come Roma e Milano. È necessario poi un ulteriore approfondimento per valutare la zona specifica dove investire nel mattone. Ad esempio, dobbiamo valutare se il quartiere periferico in cui si trova l’immobile ha subito recentemente opere di riqualificazione e sta aumentando il suo appeal.

come-funziona-crowdfunding-immobiliare-Milano
Come funziona il crowdfunding immobiliare: il forte appeal delle metropoli

Grandi successi e crescita costante

Investire nel mattone oggi è più facile, meno rischioso e richiede capitali nettamente più bassi grazie alle piattaforme di crowdfunding immobiliare in Italia. È importante sapere che il 2019 è stato un anno record per l’equity crowdfunding nel nostro Paese. Si è infatti passati da una raccolta di 36 milioni di euro nel 2018 ai 65 milioni dell’anno successivo. Questo successo riguarda anche il settore del crowdfunding immobiliare. Giancarlo Giudici, direttore Osservatorio Crowdinvesting del Politecnico di Milano, sottolinea le possibilità offerte dal crowdfunding immobiliare in Italia. Nel nostro Paese “c’è una radicata cultura del mattone, il crowdfunding consente di diversificare, selezionare i progetti e monitorarne l’andamento”.

Nelle rilevazioni condotte da Crowdfunding Buzz si evidenzia come la raccolta fondi per progetti immobiliari finanziati con il Crowdfunding sia in aumento anche nel 2020. Nel primo trimestre di quest’anno sono stati raccolti quasi 15 milioni di euro. Un trend di crescita impressionante se paragonato al 2019 quando la raccolta totale era di 35 milioni. In particolare, il peer to peer lending Italia trimestrale, la raccolta in formula “prestito” realizzata tramite piattaforme, ha raccolto oltre 10 milioni di euro.

come-funziona-crowdfunding-immobiliare-investimenti
Come funziona il crowdfunding immobiliare: diversificare l’investimento

Rischi del crowdfunding

Ora che sai come funziona il crowdfunding immobiliare e quali sono le possibilità di guadagno, è opportuno citare i possibili rischi. Le piattaforme italiane di equity crowdfunding sono iscritte nel registro della Consob, l’organismo di vigilanza del mercato finanziario italiano. La Consob si occupa di verificare il suo piano industriale e analizzare che la piattaforma abbia i requisiti attesi dalla legge. Le piattaforme giudicano poi ogni soggetto che richieda di aprire un progetto di finanziamento. Valutano il merito creditizio, l’obbligo di avere sede legale in Italia, la presenza di un bilancio depositato e di fatturato superiore ad una certa soglia.

Scegliendo di investire con il lending crowdfunding immobiliare rischi poco grazie alle peculiarità offerte dalle piattaforme online. Se è vero che si tratta di un investimento reale, quindi non esente da rischi, è anche vero che piattaforme online si caratterizzano per una maggiore trasparenza. Ogni progetto è infatti spiegato con più dettagli possibili per aiutare i potenziali investitori ad effettuare la scelta più giusta. Sono disponibili tutti i documenti esistenti attinenti al progetto di raccolta presentato. Rimane comunque presente, per la modalità lending, il rischio imprenditoriale del quale va tenuto conto.

Come già detto, per evitare rischi la strategia migliore è quella della diversificazione del portafoglio. Questo vale per molti piani d’investimento, crowdfunding immobiliare in Italia incluso. Inoltre, si può scegliere di investire con pochi soldi e valutare se questo strumento è quello che stiamo cercando oppure no. Sicuramente, dato il successo ottenuto dal crowdfunding immobiliare in Italia in così pochi anni, molti sono gli investitori che favoriscono questo strumento.

Dopo aver letto questa guida ti sarà più chiaro come funziona il crowdfunding immobiliare e quali sono le opportunità per investire nel mattone oggi. Per scoprire le opportunità d’investimento, contatta gli esperti di Mattone Crowd.

CONDIVIDI L'ARTICOLO
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on facebook
Share on twitter

Articoli e Guide di
Mattone Crowd

Investimento

Una domanda che molti investitori si pongono è quale sia il miglior investimento attuale. Per rispondere

Continua »
Token

La tecnologia blockchain ha trasformato il mondo in modo significativo e profondo, sancendo definitivamente l’inizio

Continua »
Tokenizzazione immobiliare
Token

La tokenizzazione immobiliare è emersa negli ultimi anni come uno dei casi d’uso più attuali

Continua »